Pubblicato in Comunicazioni
16.12.2020

Bonus sociale 2021: automatico da gennaio

Stabilito da ARERA, il bonus sociale diventerà automatico dal 2021 nell'erogazione. Il bonus include i bonus acqua, luce e gas intesi come agevolazioni sulle rispettive bollette per le famiglie in condizioni di disagio economico con ISEE fino a 8.265 euro o fino a 20.000 euro per quelle con almeno 4 figli, e per chi è percettore di reddito o pensione di cittadinanza anche con ISEE superiore a 8.265 euro.

A queste forme di sostegno che il cittadino può ottenere tutte insieme, si può aggiungere il bonus elettrico per disagio fisico per chi avesse bisogni maggiori dovuti a necessità mediche per sé o per un familiare. I bonus durano dodici mensilità e dal 1° gennaio 2021 non si dovrà più presentare domanda o istanza di rinnovo perché diventeranno automatici.

Il bonus luce è uno sconto sulla bolletta dell’energia elettrica di importo variabile a seconda della numerosità del nucleo familiare. L’importo è di € 125 per un nucleo di 2 persone, di € 148 per le famiglie di 3-4 e di € 173 per quelle con almeno 4 componenti. Lo sconto viene erogato direttamente in bolletta ripartito sulle 12 mensilità di durata. Il bonus dipende dalla fornitura e non varia se si cambia fornitore.

Il bonus gas dipende dalla composizione del nucleo familiare, dal luogo di residenza e dall'uso del gas. Il proprio tipo di fornitura determinerà se lo sconto verrà ricevuto in bolletta (utenti diretti) o come bonifico (utenti indiretti).

Il bonus acqua copre un fabbisogno di circa 50 litri d’acqua al giorno con uno sconto sulla tariffa idrica. L’importo di tale riduzione dipende dal fornitore e si deve quindi consultarne il sito. L’erogazione avviene direttamente in bolletta per gli utenti diretti oppure tramite pagamento tracciabile per quelli indiretti